NEWS
I primi (corretti) passi che deve fare un’azienda per esportare

By 1 Ottobre 2019 News

I primi (corretti) passi che deve fare un’azienda per esportare

Argomento: export – attività con l’estero

Generalmente quando un’azienda decide di affrontare i mercati esteri si sentono le fatidiche frasi: “faccio la valigia e prendo l’aereo…” denotando lo spirito tipicamente italiano dell’avventure (aspetto positivo) e dell’improvvisazione (aspetto negativo). L’export manager che, nella maggior parte delle aziende italiane è anche l’imprenditore stesso, viene visto come un “commesso viaggiatore” che deve essere costantemente in giro per il mondo visitando fiere, facendo missioni commerciali e incontrando gente: insomma, per farla breve, deve essere “molto impegnato”. Ebbene, in realtà, se fa questa attività è solo una persona che perde tempo e denaro. Le aziende di stampo anglosassone hanno invece un approccio diverso con i mercati esteri…

Questo articolo del nostro Docente Dott. Michele Lenoci

Avvocato d’Impresa. Esperto in Direzione ed Organizzazione aziendale per l’internazionalizzazione delle PMI e formatore nelle aree export, organizzazione aziendale e moderne tecnologie applicate alle PMI per l’export

https://www.linkedin.com/in/lenocimichele/